PREMESSA

Chi già mastica di Facebook ADS sa bene che le prestazioni di una o più campagne dipendono anche ma non solo dalla qualità del Business Manager e dalle eventuali infrazioni alle normative del social.
 
Inoltre per un segmento di mercato come questo (Immobiliare), è sconsigliato non essere supportati da una pagina con dei contenuti mirati, un profilo editoriale ben realizzato e delle immagini/video di alta qualità.
 
L’acquisto di un immobile è un processo molto lungo, spazia da 6 a 12 mesi e c’è necessità di dimostrare un buona capacità editoriale, di presenza sui social e soprattutto veri contenuti e senso di fiducia.
 
Chi acquista una casa deve sentire che è seguito dal professionista e che alle sue richieste c’è sempre una risposta.
 
Detto questo, nella modalità tecnica dell’operazione, io agisco in questo modo:
 

STRUMENTI NECESSARI

– Foto e Video
– Landing Page
– Un budget sostenuto
– Un servizio di recall telefonico
– o in alternativa un bot ben programmato o un software di mail marketing
 
Procedo alla creazione di una landing page che contiene tutte le informazioni dell’immobile in vendita.
Devo dare risalto alle immagini che, sicuramente, saranno di ottima qualità, alla struttura dei testi e alle informazioni basilari.
 
Vanno esaltati i punti di forza dell’immobile e le CTA.
 
PLUS: se create un brand per questa operazione, ne guadagnerete: scrivere VENDO TRILOCALE A ROMA è diverso da LUXURY HOME TUSCOLANO, coordinandosi alla perfezione con l’immagine generale ed i contenuti organici postati sulla pagina.
Ovviamente il dominio che ospita la landing deve essere in linea con il brand creato, insomma tutto va impostato ad hoc.
 

Ricorda: CREDIBILITA’ e FIDUCIA

 

LA VOGLIO FARE FACILE QUINDI MI RIFERISCO AL MERCATO DELLA CAPITALE.

 
Creo una campagna di traffico a landing.
Primo ADSET.
Lavoro esclusivamente con il PIN sulla cartina e con raggio massimo di 2km.
Traccio quindi un’area di 6-10 km intorno alla via esatta della casa da vendere: attenzione, non scrivo ROMA nella location ma la via esatta.
Non inserisco interessi, se non uno: immobliare.it
 
Chi cerca una casa al 90% ha visitato uno di questi importanti siti aggregatori di annunci.
 
Sappiamo che questi portali hanno un ottimo remarketing ed un’enorme copertura su Facebook quindi sfruttiamo la sua onda e faccio vedere la mia AD a quel target.
 
Sperimento diverse creatività, video, slideshow, immagini statiche e via dicendo.
Consiglio vivamente di usare lo strumento di creazione AD specifico per Instagram.
 
Duplico l’adset e cambio metodo di targeting.
Tolgo gli interessi e vado liscio così.
Tolgo anche i PIN e imposto target Roma con raggio 20/30km.
 
Ma escludo da questo pubblico tutti coloro che visitano la landing, compresi quelli che visitano la thank you page.
Stesso discorso di cui sopra per le creatività. Sperimenta!
Faccio una seconda campagna di retargeting, su quelli che hanno visitato la landing ma non sono arrivati alla thank you page.
Budget 20% del totale.
 
Lavoro col copy descrivendo l’esigenza di fissare un appuntamento telefonico per mancanza di posti per la visita.
 

Scarsità ed urgenza.

Se il budget a disposizione è importante, e intendo di almeno 600/700€ mese, posso spingermi più in là e fare anche una campagna di Lead Generation con lo strumento nativo di Facebook, a sostengo della landing.
 
Cosa ottengo così?
Landing Page – contatti più informati, più interessati, più motivati, più puliti
Lead Gen – contatti meno informati, meno puliti ma non necessariamente meno interessati.
 
Su questa seconda linea di contatti ottenuti si può valutare un discorso di mail marketing fatto attraverso un mini funnel email che informi sui vantaggi di acquistare quel determinato immobile in questo momento, in quella zona specifica.
 
L’alternativa è anche l’utilizzo di Messenger per fornire più informazioni a chi ha aperto il modulo ma non l’ha inviato.

Contattami per una consulenza

I dati che lasci su questi sito vengono raccolti e trattati unicamente da Stefano Cobucci, Via Frascati 23, 00030, Colonna.

I tuoi dati non verranno MAI ceduti o venduti a terzi.
Odio lo spam quanto te.

Accetto la Privacy Policy di stefanocobucci.net, acconsento al trattamento dei dati forniti ai sensi e per gli effetti di cui all’art.37, par.7, del GDPR, e ad essere contattato per ricevere materiale informativo e informazioni commerciali da Stefano Cobucci – Via Frascati 23, 00030, Colonna – RM, Titolare del Trattamento dei Dati. Posso modificare/ritirare il mio consenso e con esso bloccare l’elaborazione dei miei dati in qualsiasi momento

Via Frascati 23, Colonna, 00030 – Roma – P.IVA 14735571003 – info@stefanocobucci.net